Mercato, Verratti finisce sotto accusa: “S’è montato la testa”

Marco Verratti si è montato la testa”. Che non fosse il miglior momento del regista abruzzese era cosa nota. Verratti deve incassare le dure critiche da parte dell’ex attaccante Christophe Dugarry, un passato in Italia senza fortuna con la maglia del Milan. L’ex Bordeaux, ora stimato opinionista in patria, s’è scagliato senza giri di parole contro Verratti.

Verratti, dure dichiarazioni di Dugarry

“Dopo la partenza di Ibrahimovic, Verratti sarebbe dovuto e potuto diventare uno dei leader del Paris Saint Germain. Invece si è perso nelle sue dichiarazioni e nei suoi comportamenti. Si è montato la testa ed ha pensato che poteva andare al Barcellona e fare ciò che voleva. Ma non è stato così”.

Ancora Dugarry: “Sono deluso e dubbioso ora su di lui, ma vorrei essere smentito. Il suo approccio professionale è sbagliato, non può pretendere un aumento di contratto ogni sei mesi”, tuona Dugarry. Nel merito non ci sentiamo di dar torto alle tesi esposte senza peli sulla lingua dall’ex Blues. Verratti, ora è tempo di far parlare esclusivamente il campo. Soprattutto in Nazionale.