Verona news: Pecchia verso l’esonero, gli scenari

Un 5-0 che non ammette scusanti, repliche ed attenuanti. Il Verona si (ri)affaccia nel peggiore dei modi al palcoscenico della Serie A. Un punto in tre gare, due sonore scoppole contro Napoli e Fiorentina. Ma quel che più preoccupa l’ambiente scaligero è il fatto che il tecnico Fabio Pecchia abbia probabilmente già perso il controllo della situazione.

Emblematica la gestione di Giampaolo Pazzini, relegato in panchina nelle prime due partite e ieri schierato titolare senza fargli arrivare neanche uno che sia uno pallone giocabile. Patron Setti è furioso, la situazione pare a dir poco elettrica. Il direttore sportivo Filippo Fusco continua a far da schermo a Pecchia, ma le prossime gare saranno decisive. Alle porte Roma, Sampdoria e Lazio: il calendario non tende una mano.

Notizie Verona – Guidolin o Di Carlo per il dopo Pecchia

Aleggiano pesanti spettri sul capo di Pecchia. Patron Setti è combattuto, ha sempre difeso Pecchia ma gli scricchiolii palesati già lo scorso anno non possono essere più ignorati. Al Bentegodi s’è visto in tribuna Mimmo Di Carlo. Occhio anche alla candidatura di Francesco Guidolin.