Calciomercato Milan: c’è la svolta, Donnarumma cambia agente

Gigio Donnarumma potrebbe salutare Mino Raiola. Come riportato da QS, infatti, il numero uno del Milan starebbe penando ad un clamoroso ribalto “in famiglia”. Dopo il mancato rinnovo con i rosso-neri ed il tanto clamore mediatico sollevato dalla vicenda, la famiglia del ragazzo avrebbe deciso di occuparsi personalmente del 18enne. Ad assistere il portiere, si legge, potrebbe essere lo stesso padre del ragazzo Alfonso Donnarumma coadiuvato da un uomo di riferimento per i rossoneri. Si fa il nome dell’agente Giovanni Branchini.

Ultime Milan: la situazione di Donnarumma

Intanto, ieri Enzo Raiola, fratello di Mino, era a Cracovia per parlare con Gianluigi Donnarumma. L’argomento principale della discussione è stata la volontà del ragazzo di rimanere al Milan. Ormai la strada sembra segnata, in perfetta sintonia la famiglia che non ha pensato di lasciare il portiere a Milano a maturare. Lo stesso Fassone ha confermato le sensazioni positive.

La svolta definitiva potrebbe arrivare il 3 luglio. Un ruolo fondamentale all’interno della vicenda, inoltre, è stato e sarà giocato dell’ex portiere Abbiati. L’ex compagno di squadra, infatti, diventerà il nuovo team manager del Milan, e farò anche da tutor al portierone.

Milan News: è scontro con Raiola anche per le clausole

Nonostante la volontà, anche da parte dell’entourage del calciatore, di restare a Milan. Mino Raiola continua a mettere i bastoni tra le ruote ai rosso-neri. L’agente, si legge, ha sollevato grandi dubbi sulla clausola rescissoria del ragazzo. Il potente procuratore, infatti, vorrebbe imporre una clausola bassa per il suo assistito in caso di mancata qualificazione del Milan alla Champions League 2017-2018. Fassone lavora, convinto di poter ancora cambiare la situazione.