Milanisti aggrediti a Catania prima di Milan Betis: la ricostruzione

Alcuni tifosi del Milan di Chiaramonte Gulfi, un paese siciliano, sono stati aggrediti vicino allo stadio Angelo Massimino di Catania. I tifosi erano su tre pulmini noleggiati, uno di questo è stato fermato ed il conducente del veicolo derubato del suo telefono cellulare. Gli altri, come scritto su CataniaToday ma anche sulla Gazzetta dello Sport di stamattina, spogliati di sciarpe e vessilli.

Milanisti aggrediti a Catania: rubati vessilli

Un’altra fonte, Agrigentooggi, ha scritto che un pullman di agrigentini tifosi del Milan ha fatto rientro a casa perchè assalito da teppisti lontano dallo stadio.