CR7-Juve, Marotta sarebbe contrario all’operazione

Beppe Marotta avrebbe avanzato seri dubbi sulla fattibilità dell’operazione Cristiano Ronaldo definendola una follia“. Le ultime notizie che rimbalzano dalla Spagna spaventano i tifosi della Juventus. Il quadro, però, va lentamente delineandosi ed i tasselli di quella che sembrava una bufala estiva vanno a comporre il mosaico. Sarebbe Andrea Agnelli in prima persona il principale sponsor dell’arrivo di CR7 alla Juve. Il numero bianconero avrebbe addirittura tartassato di telefonate il campione portoghese pur di convincerlo ad accettare il trasferimento. Ma stando a quanto riportato da diversi organi di stampa iberici, avrebbe un “nemico” in casa. Vale a dire il proprio amministratore delegato.

Lo stesso Marotta avrebbe definito una locura un affare complessivo da 350 milioni di euro, compresi i 10 di intermediazione a Jorge Mendes. Trenta netti annui al portoghese per quattro anni fanno 240 al lordo delle imposte a cui vanno ad aggiungersi i 100 (frazionabili in più esercizi) da corrispondere al Real Madrid. Un enorme movimentazione di denaro che farebbe muovere la UEFA ed i controlli del financial fair play. Insomma, una sorta di boomerang. Sarà vero? Staremo a vedere…