News Roma

Roma news, infortunio Schick: aggiornamenti e tempi di recupero

Non c’è pace per il povero Patrik Schick. Dopo un’estate trascorsa a combattere con l’incubo del mancato superamento delle visite mediche alla Juventus, l’attaccante ceco ha rivisto la luce in fondo al tunnel trovando l’accordo con la Roma a peso d’oro. Ma il club giallorosso ancora non è riuscito a godere appieno delle fantastiche doti dell’attaccante che ha stregato gli operatori di mercato di mezza Europa incantando con la maglia della Sampdoria.

Roma – ufficiale: altri 15 giorni di stop per Schick

Tanti piccoli e fastidiosi problemi fisici hanno frenato l’utilizzo di Schick da parte del tecnico della Roma Eusebio Di Francesco. Ieri il comunicato che annuncia un altro lungo stop: “Nella giornata odierna Schick è stato sottoposto ad ulteriori controlli clinico/strumentali che hanno confermato l’infortunio muscolare al retto femorale sinistro mettendo in evidenza una quota di edema post/distrattivo nel terzo prossimale della giunzione mio/tendinea del muscolo. L’atleta, che contro il Verona ha fatto il suo esordio in giallorosso in una partita ufficiale, proseguirà il percorso riabilitativo impostato con prognosi ad oggi di 15 giorni”.

Infortunio Schick, a Roma si cercano i colpevoli

A Roma più di qualcuno punta l’indice sulla scelta della società di investire – e tanto – su un atleta che non aveva superato in precedenza i test medici con la Juventus. Sul banco degli imputati ci finisce anche Di Francesco: era proprio necessario far entrare Schick a gara già vinta col Verona e su un campo reso pesante dalle abbondanti piogge?