Roma news calciomercato: Manolas e Paredes allo Zenit

Mercato Roma – altre cessioni dopo quella di Salah

Dopo aver ceduto Momo Salah al Liverpool per la cifra record di oltre quaranta milioni di euro, un altro fiume di denaro si appresta ad entrare nelle casse della Roma. Il direttore sportivo Monchi è volato in Germania per incontrare gli emissari dello Zenit San Pietroburgo, munifico club russo controllato dalla multinazionale Gazprom che ha recentemente affidato la panchina a Roberto Mancini.

Calciomercato Roma – Mancini vuole Manolas e Paredes

Il tecnico marchigiano è stato chiarissimo ed ha inserito nella lista dei rinforzi graditi i nomi di due calciatori giallorossi. Il primo è il difensore greco Kostas Manolas, il secondo il centrocampista argentino Leandro Paredes. Mancini vuole affidargli rispettivamente le chiavi della difesa e della mediana del suo Zenit, chiamato a competere ai massimi livelli nel campionato russo e nella prossima edizione dell’Europa League.

Roma – Manolas e Paredes non sono incedibili

Il club russo mette sul piatto cinquanta milioni di euro, trenta per Manolas e venti per Paredes. La controproposta della Roma è di almeno sessanta, visto che la valutazione di Manolas è di non meno di trentacinque milioni di euro a cui si sommano i venticinque del cartellino di Paredes. Già il fatto che Monchi sia volato in Germania è emblematico della volontà del club di cedere altri due dei prezzi pregiati dell’organico della passata stagione. La palla successivamente passerà ai calciatori, ma lo Zenit saprà offrire loro argomenti economici decisamente convincenti.