Roma news: bordate alla vecchia Juventus da De Rossi

“E’ sempre complicato vincere alla Roma e lottare alla pari con società più potenti e più forti economicamente”. Daniele De Rossi si confessa in una lunga ed interessante intervista rilasciata a Walter Veltroni sulle colonne del Corriere dello Sport oggi in edicola. Capitan presente parla del suo rapporto con l’ambiente, del suo futuro immediato e non, ma soprattutto degli obiettivi del club.

Roma, De Rossi: “Macchie gigantesche nel passato della Juve”

“Vincere aiuta a vincere, lo sappiamo tutti. La Juventus in questi anni ha avuto uno strapotere finanziario incredibile. Questo grazie allo stadio di proprietà, ma anche ad un’oculata gestione del capitale umano di cui disponevano. Un lavoro ottimo che ha fatto si che il club si ripulisse l’immagine rispetto alla precedente gestione che aveva delle macchie gigantesche sul groppone”, afferma De Rossi facendo arrabbiare più di un tifoso.

Ancora DDR16: “Passargli davanti è un’impresa che sfiora l’impossibile, ma noi abbiamo il dovere di provarci senza mai mollare ed arretrare di un centimetro. Il mio futuro? Non so se terminerò la mia carriera a Roma. Mi piacerebbe allenare, è un lavoro che mi affascina anche grazie ai tanti maestri che ho avuto in carriera”.