Ci sono subito i primi scontri tra gli ultras di Roma e CSKA. Questa notte un gruppo di ultras della Roma ha aggredito un gruppo di ultras russi che sparavano fuori ad un bar della Capitale nel rione Monti.

Subito dopo lo scontro gli ultras giallorossi hanno rivendicato gli scontri scrivendo in molte mura della città. “Rione Monti… Cska Run” e la data della giornata di ieri.

Un gruppo di supporter della Roma, armati di cinte e bastoni, hanno scovato in un pub a due passi dal Colosseo i tifosi della squadra avversaria. Subito è partita la rissa, con i russi che, in minoranza, si sono dati alla fuga dopo aver risposto agli aggressori a suon di bottigliate e con i classici “lanci di sedie”. Nessun fermo da segnalare.

C’è apprensione per l’arrivo nella giornata di oggi di circa 1.500 tifosi del CSKA di cui almeno 200 ritenuti veramente molto pericolosi e, visto i tafferugli di cinque anni fa, l’allerta delle forze dell’ordine è davvero massima. Seguiranno aggiornamenti.