Roma, il dopo Alisson è Cillesen del Barcellona

Del futuro di Alisson se ne riparlerà dopo il Mondiale, quando la Roma spera di poter ulteriormente alzare il prezzo del cartellino. Quel che è certo è che il portierone brasiliano sembra con la valigia pronta in direzione Real Madrid. Il club giallorosso confida di incassare una cifra che oscilla tra i 70 e gli 80 milioni di euro, un’enormità per un portiere.

Il destino di Alisson sembra segnato: l’esperienza con la Seleçao e la coabitazione forzata con Marcelo avvalorano ulteriormente la pista Madrid. Il mancino verdeoro sarebbe il principale sponsor del passaggio di “Ali” ai Blancos.

Ed alla Roma? Naufragate sul nascere le piste italiane, ecco la svolta estera. Sarà Jasper Cillesen, secondo di Ter Stegen al Barcellona, a raccogliere le redini dei pali giallorossi. Il quotidiano Mundo Deportivo dà l’operazione ben avviata. L’olandese vuol lasciare la Catalogna dove non ha spazio, si può chiudere sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto