Roma, anche Juan Jesus stuzzica la Juve: “Ho imparato ad odiarla”

Dopo Radja Nainggolan, ecco Juan Jesus. Anche dal difensore brasiliano arrivano messaggi non propriamente teneri nei confronti della Juventus, evidentemente bersaglio preferito dei calciatori giallorossi, specialmente quelli particolarmente attivi sui social. Che non perdono occasione per battibeccare con i bianconeri, in virtù di una rivalità – quella con la Roma – sempre particolarmente accesa.

Juan Jesus stavolta ci va giù pesante: “Nella finale di Champions League ho ovviamente tifato per il Real Madrid. Da quando sono arrivato in Italia a giocare per l’Inter, ho imparato ad odiare la Juventus. In passato ho anche rifiutato il trasferimento in bianconero proprio per rispetto verso i miei vecchi tifosi. Sui social manifesto spesso questo mio odio verso la Juve e per questo i tifosi bianconeri mi insultano”.

Molti nemici, molto onore verrebbe da dire mutuando una celebre massima. Ma i calciatori dovrebbero stare attenti e ragionare anche sull’utilizzo della loro immagine e dello strumento social che può essere un’arma a doppio taglio. Senza sfociare nella facile retorica, i giocatori dovrebbero sempre farsi portavoce di messaggi distensivi, senza aizzare e fomentare rabbia e rivalità che potrebbero poi avere pesanti conseguenze.