Anche i ricchi piangono. Tanti i calciatori sbarcati in Cina e ricoperti d’oro che, dopo un po’ di tempo, avvertono la necessità di tornare a misurarsi con un torneo competitivo. Perché i soldi fanno la felicità, ma non danno la piena realizzazione professionale. E’ quanto accaduto a Ramires, ex perno del Chelsea in forza allo Jiangsu Suning.

Il centrocampista brasiliano ha già comunicato alla squadra cinese la volontà di lasciare la squadra per tornare in Europa. Su di lui s’è fatta avanti la Lazio che cerca un vice Lucas Leiva. Ramires sarebbe qualcosa di più d’una semplice alternativa. Il brasiliano è pronto a ridursi l’ingaggio, si aspetta il via libera da Suning per chiudere l’operazione.