Qualificazioni Mondiali, l’Argentina ce la fa: due clamorose esclusioni!

Alla fine ce l’ha fatta a strappare il pass per il mondiale. Con le unghie e con i denti, aggrappandosi al talento del suo uomo simbolo, del suo giocatore più forte, per una sera anche leader e trascinatore dell’Albiceleste. Leo Messi regala la Russia all’Argentina con una straordinaria tripletta che regala agli uomini di Sampaoli il successo in rimonta contro l’Ecuador.

Nord e Sud America, l’elenco delle squadre qualificate

Eppure le premesse erano delle peggiori. Dopo appena 37 secondi, Ibarra fa esplodere lo stadio di Quito e porta avanti l’Ecuador. Sale in cattedra la Pulce che con tre gol riporta l’Argentina sulla scaletta del volo direzione Russia. Restano a casa, invece, Alexis Sanchez ed Arturo Vidal. Il Cile, vincitrice delle ultime due edizioni della Coppa America, è eliminato a sorpresa dopo il tonfo per 3-0 contro il Brasile. A giocarsi gli spareggi sarà il Perù, per una migliore differenza reti rispetto alla Roja. Qualificate direttamente Brasile, Uruguay, Argentina e Colombia.

Un’altra tragedia sportiva si è consumata invece negli Stati Uniti. I socceroos rimarranno a guardare il Mondiale per la prima volta dal 1986. In Russia ci va a sorpresa Panama, grazie al pari in extremis contro Costarica. Gli USA cadono fragorosamente contro Trinidad e Tobago e non si qualificano.  Messico, Costa Rica e Panama si qualificano direttamente a Russia 2018, Honduras ai playoff.