Pescara news: altra figuraccia, Oddo si dimette

Una crisi senza fine, un tunnel senza via d’uscita. Passare in pochi mesi dal sogno all’incubo giocandosi nella peggior maniera possibile la chance del ritorno in serie A dopo un campionato entusiasmante. Notte fonda a Pescara dopo l’ennesimo ko stagionale a Torino.

Delfino in balia d’un Toro che ha letteralmente maciullato gli abruzzesi con un pokerissimo attenuato solo in parte dai tre gol finali realizzati dal Pescara. Un 5-3 che non ammette repliche e che giunge nella settimana dell’attentato incendiario al presidente Sebastiani, successivo all’altra scoppola con la Lazio. Neppure un miracolo salverà il Pescara da una certa e mesta retrocessione in Serie B.

“La posizione di Oddo è salda, ma così non si può più andare avanti. Ognuno deve assumersi le proprie responsabilità”, ha commentato il direttore sportivo Luca Leone al termine del match.  Oddo starebbe pensando alle dimissioni, consapevole di averle provate tutte e di non avere più fiches da giocare al tavolo della salvezza. In preallarme Gigi De Canio che però accetterebbe l’incarico solo in cambio di rassicurazioni anche per la prossima stagione.