Pescara news: Ganz il primo rinforzo per l’attacco

Affacciarsi alla serie A con una squadra indubbiamente più debole di quella che l’anno precedente ha vinto il campionato cadetto. Stranezze e bizzarrie del calcio italiano: è quello che è capitato al Pescara, mestamente relegato sul fondo della classifica ed ancora a secco di vittorie, se non quella a tavolino col Sassuolo. La squadra di Oddo ha perso gente del calibro di Torreira, Lapadula e Verde, rimpiazzati male da patron Sebastiani. A gennaio si correrà ai ripari e si rivoluzionerà l’organico. Basterà?

Al campo il verdetto, intanto gli uomini mercato del Pescara sono a lavoro per rinforzare la rosa. Il primo tassello dovrebbe arrivare dalla Juventus: parliamo di Simone Andrea Ganz, centravanti figlio d’arte (il papà è il celebre Maurizio, ex Inter, Atalanta e Milan). Ganz a Verona è chiuso da Pazzini e non riesce a trovare lo spazio che avrebbe immaginato e desiderato.

La Juventus ha scommesso a occhi chiusi sulle sue capacità realizzative, tanto da tesserarlo da svincolato facendogli firmare un contratto quadriennale. Da riserva in B a titolare in A. Anche queste sono stranezze del calcio italiano.