Cubas verso Pescara, con la regia della Juventus?

Vi ricordate l’affare Tevez? La Juventus non incassò molto cash, ma strappò diverse opzioni per i giovani del Boca Juniors, tra queste ce n’era una per Andrès Cubas, grande promessa della compagine di Xenezies. Cubas è un centrocampista classe 1996, 165 cm per 60 kg, piede destro educato e una grande qualità interditoria a dispetto del suo fisico minuto, in patria, considerato l’erede di Gago, ha già collezionato 38 presenze in prima squadra ed è pronto per il salto di qualità. Arriverà al Pescara in prestito oneroso per 150 mila euro e un diritto di riscatto fissato a 4 milioni, domani la firma.

C’è sotto lo zampino di Marotta?

Angelici ha chiamato la Juventus prima di dare l’ok per questo affare, placet che è arrivato dalla socità torinese, che ha in Bentancourt l’obbiettivo principale in questo momento, ma che continuerà a monitotare il ragazzo molto da vicino durante l’esperienza al Pescara. Questo sbarco in Abruzzo permetterà a Marotta di valutare l’adeguatezza di Cubas al campionato italiano ed eventualmente sferrare l’attacco la prossima estate.

Gilardino sbarcato a Pescara, in giornata la firma

Alberto Gilardino non si è mai ambientato ad Empoli e da diverse settimane aveva manifestato l’idea di cercare un’altra sistemazione, adesso questo desiderio verrà esaudito dal Pescara, che è pronto ad offrirgli un contratto di 6 mesi con rinnovo automatico in caso di salvezza. L’ex viola ha gia rescisso il suo contratto con la società del presidente Corsi e si appresta a firmare in giornata per la società abbruzzese che quindi aggiunge esperienza e gol per la sua corsa verso la salvezza.