Palermo news: Zamparini pensa all’esonero di De Zerbi, allertato Reja

Cinque sconfitte di fila e di nuovo lo spettro dell’esonero. A Palermo ormai ci hanno fatto l’abitudine, tanto che – tifosi ed addetti ai lavori – avevano quasi sorriso quando l’ingaggio di Roberto De Zerbi era stato accompagnato dalla cosiddetta “clausola anti-esonero”.

Con Maurizio Zamparini non c’è contratto che tenga. Quando il vulcanico imprenditore friulano sbrocca, c’è poco da fare. Il destino di Roberto De Zerbi pare quasi segnato. Troppo fragile i rosanero – tatticamente e caratterialmente – per poter ambire ad una salvezza senza i patemi della scorsa annata. Per la verità la squadra sembra anche notevolmente indebolita, soprattutto dal punto di vista dell’esperienza: senza l’esperienza dei vari Sorrentino, Maresca e Gilardino gestire momenti complicati come questo è davvero complicato.

Basterà l’ennesimo ribaltone in panchina? Forse no, ma Zamparini pare intenzionato a provarci. Già preallertato Edy Reja: se De Zerbi non fa punti lunedì sera nel posticipo in programma allo stadio Sant’Elia contro il Cagliari di Massimo Rastelli, allora il suo destino sarà segnato. E la collezione di allenatori di Zamparini aumenterà di un’altra vittima…