Calciomercato: Ozil, niente Inter: andrà al Manchester United

Niente Serie A per Mesut Ozil. Il forte calciatore tedesco di origine turca lascerà l‘Arsenal, ma non per sbarcare nel Belpaese. E’ notizia delle ultime ore il sopraggiunto accordo con il Manchester United, acerrimo nemico dei Gunners che ormai si sono rassegnati all’idea di perderlo. Le trattative per il rinnovo di contratto con il club guidato da Arsene Wenger non sono mai decollate. Il tecnico alsaziano ha capito che Ozil voleva vivere un’altra esperienza e fin qui lo ha utilizzato col contagocce, concedendogli appena sei spezzoni di partita per 396 minuti complessivi.

Una miseria per uno dei calciatori più talentuosi d’Europa, capace di fare la differenza in ogni momento della partita con le sue giocate sopraffine. La possibilità di prenderlo praticamente gratis non è sfuggita a José Mourinho che ha già in mano l’accordo con Ozil. Lo Special One potrebbe concedere un piccolo indennizzo all’Arsenal pur di averlo già a gennaio, sei mesi prima la scadenza naturale del vincolo con l’Arsenal.

Ha prevalso la voglia di Ozil di ritrovare il vecchio maestro Mou che lo aveva già allenato ai tempi del Real Madrid. Restano a bocca asciutte le italiane, in particolare l’Inter che si era fatta avanti con argomenti evidentemente giudicati poco convincenti.