News Lega Pro: arrestato per stalking Fiory, secondo portiere del Lumezzane

Prelevato nel corso dell’allenamento e condotto agli arresti domiciliari per stalking. E’ la bruttissima vicenda che ha visto protagonista Giamarco Fiory, ventiseienne portiere di riserva del Lumezzane (zero presenze in stagione) con un passato nelle giovanili della Juventus.

Al campo Rossaghe dove si allena il Lume sono arrivati i carabinieri che hanno atteso il calciatore per portarlo nel suo domicilio di Ischia. Fiory resterà per una decina di giorni ai domiciliari, anche se nel pomeriggio di ieri – come riportato dalla Gazzetta – si era diffusa la voce di un suo trasferimento al carcere di Opera.

Sul capo del calciatore pendeva da qualche settimana una denuncia per stalking da parte dell’ex fidanzata, un’avvenente soubrette nota per la sua partecipaizone ad alcuni programmi televisivi. Il GIP di Pavia a fine ottobre aveva imposto a Fiory il divieto di avvicinarsi alla ragazza, con la quale il portiere di Ischia aveva avuto una relazione durata quasi due anni. La donna aveva denunciato le molestie di Fiory, concretizzatesi attraverso messaggi, telefonate ed attenzioni sgradite tra cui un tentativo di speronarla nel piazzale di un supemercato. La testardaggine dell’uomo nel non voler considerare chiusa la relazione non è terminata neppure dopo il provvedimento del giudice che ieri ha fatto scattare l’arresto.