A sorpresa il Napoli si tuffa su un obiettivo inaspettato per il ruolo di centravanti. Tanti i nomi accostati agli azzurri, ma Aurelio De Laurentiis ha scelto. A modo suo, puntando sull’età e sulle prospettive più che sul pedigree. Non arriveranno né Benzema né Cavani, ma André Silva. Il centravanti portoghese è in uscita dal Milan dove ha fatto malissimo nella prima stagione, trascorsa a marcire in panchina osservando l’esplosione di Patrick Cutrone.

Il Milan vorrebbe venderlo, ma non può permettersi di depauperare l’investimento di 38 milioni di euro fatto la scorsa estate. La richiesta è di 40, l’offerta del Napoli è di 30. A metà strada, come sempre, si può chiudere. Sarà lui il colpo giusto per Ancelotti?