Napoli news, il reintegro di Zuniga dopo l’infortunio di Ghoulam

Una doppia doccia gelata. La notte del San Paolo tra il Napoli ed il Manchester City ha portato in dote una doppia, pesante, eredità a Maurizio Sarri. La prima, ben più grave, è la rottura del legamento crociato subita da Faouzi Ghoulam. La seconda, lo dicono i numeri, è la scarsa competitività degli azzurri sul piano europeo, dove evidentemente non bastano sprazzi di bel gioco per potersela giocare con gli squadroni della Champions League.

De Laurentiis e Giuntoli hanno sondato il mercato degli svincolati per capire se sussistono elementi in grado di poter rimpiazzare adeguatamente Ghoulam. Ovviamente disponibile c’è ben poca roba: Benoit Tremoulinas (ex Siviglia), Guillerme Siqueira (ex Atletico Madrid) e Bacary Sagna (ex Manchester City). Nessuno di loro solletica più di tanto la fantasia di Maurizio Sarri, per motivi fisici, atletici e tecnici.

Così a sorpresa la soluzione provvisoria il Napoli potrebbe avercela già in casa. Parliamo del colombiano Camilo Zuniga, ancora sotto contratto con il Napoli ma fuori rosa per via di un ingaggio pesante che ha impedito agli azzurri di trovargli altra collocazione. Zuniga è reduce da una discreta stagione al Watford dove ha collezionato 22 gettoni di presenza. Può giocare sia a destra che a sinistra. Visto che il Napoli gli paga regolarmente lo stipendio, De Laurentiis potrebbe decidere di reintegrarlo.