Napoli news, Sarri avvisa la Juve: “Vincerà chi segna di più, non chi subisce meno”

C’era una volta la Serie A, patria del catenaccio, terreno fertile per 0-0 e partite bloccate con pochi gol e ancor meno emozioni. Quest’anno il massimo campionato italiano s’è risvegliato come quello più prolifico dei tornei europei a livello di marcature segnate. Un primato inaspettato, che sia indice di un cambiamento epocale in corso?

Chissà. I numeri intanto raccontano che storicamente vince sempre chi subisce meno gol. Come la Juventus, di gran lunga la retroguardia meno perforata. Maurizio Sarri, però, va controcorrente e prevede novità a stretto giro. O forse semplicemente le auspica. Il tecnico del Napoli punge i bianconeri in un’intervista concessa al Corriere dello Sport oggi in edicola: “Il primo pensiero che mi viene in mente sulla Juventus è ovviamente la loro consistenza difensiva. In realtà gli abbiamo fatto gol in tutte e quattro le partite disputate quest’anno. La tendenza del calcio europeo sta cambiano, presto lo farà anche in Italia. Accadrà più spesso che vincerà chi segnerà più gol, non chi ne subirà di meno”. Staremo a vedere…