Napoli news calciomercato: si lavora a due cessioni importanti

Rosa ampia e poco turn-over, tanti scontenti

Maurizio Sarri è tecnico bravo, preparato ma poco avvezzo ai cambiamenti. Un conservatore, quasi un ossimoro viste le sue sbandierate idee politiche. Ma il calcio è materia diversa ed è per questo che il tecnico toscano preferisce affidarsi per il suo Napoli ad uno zoccolo duro di fedelissimi che sappiano incarnare alla perfezione le sue idee. Con la conseguenza che per tanti altri il campo resta autentico miraggio

Via Giaccherini: chiuso in attacco ed a centrocampo

L’esplosione di Zielinski, la voglia della società di puntare su Rog, le conferme ad alti livelli di Allan ed Hamsik, hanno definitivamente sbarrato le porte del rettangolo verde ad Emanuele Giaccherini. Il pupillo di Antonio Conte, arrivato in estate per una manciata di spiccioli, non ha praticamente mai visto il campo. Chiuso a centrocampo ed anche in attacco, dove la concorrenza è spietata e lo sarà ancor di più con il prossimo arrivo di Pavoletti. Mihajlovic lo vorrebbe al Torino che ha individuato un altro potenziale obiettivo in casa azzurra

Anche Tonelli in partenza: lo vuole il Toro

E’ stato il primo acquisto estivo, l’unico a non disputare neppure un minuto con la nuova maglia. Problemi fisici hanno frenato Lorenzo Tonelli nella sua nuova avventura azzurra: l’ex difensore dell’Empoli è scivolato addirittura nel ruolo di quinta scelta come centrale difensivo, dietro gli inamovibili Albiol e Koulibaly ma anche Maksimovic e Chiriches. A gennaio andrà via, l’affare si sbloccherà dopo il ritorno del difensore ex Genk dalla Coppa d’Africa.