Maradona

Ultime Napoli: le parole di Maradona

Diego Armando Maradona, ex calciatore del Napoli, è tornato nella città partenopea per ricevere la cittadinanza onoraria. Il numero 10 sarà presente domani in Piazza del Plebiscito dove il Sindaco Luigi De Magistris gli consegnerà la targa. Diego ha parlato oggi in conferenza stampa di presentazione dell’evento.

“La cittadinanza onorario a Napoli l’ho presa il primo giorno che ho indossato la maglia del azzurra. Oggi non avrei potuto mancare, domani sarà una giornata davvero speciale per me e per tutta la città. Giuro, nessuno mi ha parlato mai di soldi, quando mi hanno detto della cittadinanza io ho accettato”.

Napoli: Maradona sulle polemiche per i 200 mila euro

“Qualcuno ha detto che prendo 200 mila euro. Io vorrei solo incontrarlo per sputargli. Io non vado nei posti solo per chiedere soldi. A Dubai sono pagato e lavoro. Le polemiche non mi sorprendono, mi ricordo che dissero che chiedevo cinque miliardi per la partita di addio. Ci sono persone malate di testa”.

 

Napoli News: Maradona sulla società azzurra

“Devo dire grazie ai miei compagni di squadra, senza di loro non avremmo vinto. Questa cittadinanza però devo dire che è per mia madre, per mio padre e per tutti i tifosi azzurri. Ringrazio tutti quelli che hanno reso possibile questo. Non era facile organizzare l’evento dopo Torino.

La numero 10 a Insigne? Se fa più gol di me se la può mettere. Hamsik? I record possono essere battuti. Spero che Hamsik faccia 20 gol più di me, se questo aiuta il Napoli”.