Napoli

Calcio Napoli news, Insigne punge la Juventus

Napoli, Insigne sicuro: “Juve più debole”

“Senza Bonucci la Juventus si è indebolita molto”. La scoperta dell’acqua calda o, per restare in tema, il segreto di Pulcinella. Le recenti (dis)avventure di mercato bianconere conferiscono linfa e fiducia alle concorrenti. In particolare a Napoli, dove si inizia davvero a credere che questo possa essere l’anno buono per il tricolore. Parola di Lorenzo Insigne, uno dei leader della squadra di Sarri, che si confessa in una lunga ed interessante intervista alla Gazzetta dello Sport.

Insigne sulla Juve: “Perde tanto in difesa senza Bonucci”

“Bonucci per la Juve era importantissimo, un leader in campo e nello spogliatoio. Si tratta di una perdita fondamentale per il sistema di gioco dei bianconeri. Questo deve darci fiducia e spronarci a dare il massimo perché la distanza che ci separa si è davvero ridotta. Barzagli e Chiellini avranno un anno in più, sicuramente la Juve perderà qualcosina in difesa. Noi dobbiamo crescere e migliorare in ciò che rende i bianconeri imbattibili, il fatto di non sbagliare mai le gare contro le piccole”.

Napoli crede allo scudetto: “Ci siamo”

Sulle altre rivali: Milan ed Inter hanno cambiato tanto, in società, dirigenza e organico. Non è facile assemblarsi con tutti questi cambiamenti. Noi dobbiamo ripartire dagli ultimi tre mesi dello scorso anno che sono stati straordinari. Non è vero che De Laurentiis non fa sacrifici, il mio rinnovo e quello di Mertens sono segnali importanti. Aver riconfermato tutti è indubbiamente un grande vantaggio”.