Ombre sulla Russia ai Mondiali. Dalla Germania: “I Russia hanno sniffato ammoniaca prima delle partite”

Il quotidiano tedesco Süddeutsche Zeitung ha sollevato il caso, accusando la Nazionale di Stanislav Cherchesov di doping. La nazionale russa, infatti, avrebbe sniffato dell’ammoniaca per migliorare le proprie prestazioni, sfregando il naso con un tampone imbevuto della sostanza.

Dalla Russia nessuna smentita, anzi. Ecco le parole del medico della nazionale russa: “L’utilizzo di ammoniaca è comune a migliaia di sportivi, è un qualcosa che si fa da decenni e non è doping assolutamente”