Ultimissime Milan

Milan, plebiscito tra i tifosi: via Montella, tutti per Gattuso

Dipendesse dai tifosi del Milan, sarebbe un autentico plebiscito. Via Vincenzo Montella, dentro Gennaro Gattuso. Non c’è luogo di ritrovo del tifo rossonero, che sia reale o virtuale, che non sia apertamente schierato dalla parte del ribaltone sulla panchina del Diavolo. Per tutti Montella è il responsabile principale della disastrosa situazione attraversata dai rossoneri, lontani anni luce dagli obiettivi di classifica prefissati in sede di (faraonica) campagna acquisti.

Ma è davvero Gattuso l’uomo buono per risolvere i guai del malato rossonero? Il troppo affetto ed i sentimentalismi nel calcio giocano brutti scherzi. Perché quanto ha dato Ringhio al Milan nella carriera da calciatore offusca obiettivamente le menti dei tifosi rossoneri. Da allenatore è tutt’altra storia, soprattutto in una situazione così problematica.

Dopo qualche altalenante stagione, Gattuso ha vissuto il suo momento di gloria a Pisa portando la squadra in Serie B, salvo retrocedere mestamente dopo appena un anno. Da quest’anno è al timone della Primavera rossonera con cui sta iniziando a raccogliere i primi risultati. Obiettivamente troppo poco per poter ambire a guidare la panchina di uno dei club più prestigiosi del mondo.