Leonardo direttore tecnico, Paolo Maldini vicepresidente. Il nuovo Milan in realtà guarda al passato. E lo fa senza alcuna pietà per il management insediatosi appena un anno fa. Silurato Marco Fassone, anche Massimiliano Mirabelli lo seguirà. Il direttore sportivo rossonero non ha seguito la squadra in tournée negli Stati Uniti. Lo rimpiazzerà il brasiliano che avrà pieni poteri nella gestione dell’area tecnica.

Ma non solo. Paolo Scaroni sta pensando ad un ruolo su misura per Paolo Maldini, recentemente ingaggiato dalla piattaforma streaming web DAZN come volto di punta del nuovo canale insieme a Diletta Leotta. Ma la camicia da commentatore sta stretta ad un totem del calcio italiano e mondiale quale Maldini che a breve potrebbe finalmente ricevere la tanto agognata offerta per tornare a lavorare nel Milan con un ruolo di primo piano.