Paulo Sousa, niente Milan: allenerà in Cina

Era uno degli indiziati principali a raccogliere l’eredità di Vincenzo Montella in caso di esonero, non fosse altro in quanto uno dei pochi tecnici di rango disponibili sulla piazza. Il Milan eventualmente dovrà rivolgersi altrove visto che Paulo Sousa è prossimo ad approdare in Cina dove raccoglierà il testimone di Fabio Cannavaro sulla panchina del Tianjin Quanjian.

Cannavaro a sua volta cambierà panchina, andando ad occupare quella del Guangzhou Evergrande. Per lui si tratterebbe di un ritorno. L’entourage di Paulo Sousa ha già incontrato i dirigenti del club cinese raggiungendo un’intesa di massima. Il trainer lusitano ora è atteso in Cina per la firma sul contratto e la presentazione ufficiale.

Non ci sarà la staffetta tra Montella e Paulo Sousa come accaduto sulla panchina della Fiorentina. Chissà che questa notizia non dia un briciolo di serenità in più all’Aeroplanino, atteso finalmente al salto di qualità in una stagione che ha regalato ai tifosi del Diavolo soddisfazioni a dir poco limitate.