Milan news, Montella svela il nome del prossimo rigorista

Un errore pesante, anzi di più. Chissà come sarebbe andata la partita di Roma senza l’errore dal dischetto di M’baye Niang. Magari il Milan sarebbe passato in vantaggio, portando a casa un successo pesantissimo che lo avrebbe proiettato a caccia della Juventus. Con i se e con i ma non si cambia il verso della storia. Vincenzo Montella lo sa perfettamente e corre ai ripari. Come? Cambiando il rigorista.

“Il nostro primo battitore è Carlos Bacca. Se non dovesse esserci lui, Niang non sarebbe più la prima alternativa anche se dovesse essere in campo”. Possibile che tocchi a Lapadula, anche se lo scorso anno a Pescara non ha calciato praticamente mai. L’incombenza toccava all’albanese Memushaj, tanto implacabile tra i cadetti quanto impreciso dopo il salto di categoria. Si candida anche Jack Bonaventura, uno a cui non mancano di certo i mezzi tecnici per tirare un penalty.