Milan News – Montella passa alla difesa a 3 ma sarà necessaria l’esclusione di Suso

Contro la Lazio gara imbarazzante, pronta la cura di Montella

Il Milan visto ieri pomeriggio contro la Lazio non può essere vero. La squadra di Montella è apparsa molle e poco volitiva oltreché confusionaria. La fase difensiva, non parliamo di difesa altrimenti Capitan Bonucci ci rimprovera, è stata imbarazzante. Il terzo gol biancoceleste ha mostrato tutti i limiti di questo assetto.

Milan – Sarà 3-5-2 con Bonucci-Romagnoli-Musacchio

Vincenzo Montella, che è tutto meno che uno sprovveduto, ha già individuato la soluzione. Gli uomini a disposizione sono perfetti per giocare con la difesa a 3. Davanti a Donnarumma hai Bonucci da schierare come libero, Romagnoli a sinistra e Musacchio a destra. Sulle fasce Conti e Rodriguez. In mezzo Biglia, Kessie e Bonaventura e davanti due punte a scelta tra Kalinic, Andre Silva e Cutrone.

Suso è di troppo, sarà utilizzato come dodicesimo uomo

In questo assetto però non c’è posto per Suso, anche ieri uno dei meno peggio. Il laterale spagnolo non può fare ne l’interno di centrocampo ne la punta e diventa di troppo con questo modulo. Il sacrificato potrebbe essere lui anche se Montella potrebbe utilizzarlo a partita in corso, come variabile impazzita, quando gli avversari sono sulle gambe. Chissà se questo nuovo “ruolo” da dodicesimo uomo piacerà all’ex Liverpool che in estate ha avuto tantissime richieste.