Ancora un incontro per Fassone con la UEFA. I rossoneri sono finiti nel mirino per il Fair Play finanziario degli scorsi anni, e Fassone sta cercando mediazioni per subire sanzioni contenute.

Ecco le sue parole al termine dell’incontro: “Il Milan delle precedenti gestioni non aveva rispettato i parametri ed è presumibile, anzi sicuro, che nelle proposte di agreement ci saranno. Ci auguriamo possano contenute, speriamo. Oggi abbiamo fatto un aggiornamento economico sulla stagione. Non è andato male.”.