Calciomercato, il Milan vicinissimo al ritorno di Ibrahimovic a Gennaio

AGGIORNAMENTO 22 NOVEMBRE ORE 14.00 – Come riporta Sport Mediaset e come ampiamente anticipato dalla nostra redazione, Zlatan Ibrahimovic si sarebbe convinto nell’accettare l’offerta di contratto del Milan: sei mesi a Milano con 2,2 milioni di euro messi sul piatto dai rossoneri. Un’offerta davvero importante per rinforzare la rosa di Gattuso per puntare forte alla Champions League.

5 Novembre – Milan, piace Ibrahimovic per Gennaio

La stagione dei ritorni. In casa Milan a gennaio potrebbero riaprirsi le porte per il rientro del figliol prodigo. Anzi due. Perché non solo Zlatan Ibrahimovic, ma anche Alexandre Pato ammiccano e strizzano l’occhio alla possibilità di rivestire il rossonero dopo l’addio di qualche anno fa.

Di Ibra si sa già tutto o quasi. Traslocato negli States ai Los Angeles Galaxy, il campione svedese evidentemente ritiene di poter giocare ancora a livelli più alti del modesto torneo americano. Già la scorsa estate ci fu la possibilità di un suo ritorno a Milano ma non se ne fece più nulla. Maldini e Leonardo lo accoglierebbero a braccia aperte, di certo anche Gattuso malgrado nel ruolo possa contare già su Higuain e Cutrone.

E siamo a Pato. La novità è il pressing forsennato del Papero che sta spingendo per poter tornare a Milano. Il brasiliano non ne può più della Cina, la pioggia di milioni di dollari garantitagli dal Tianjin non fa la felicità. Decisamente più complicato, però, ipotizzare un suo ritorno a Milano.