Milan, Ancelotti promuove Calhanoglou e avvisa: “Juve favorita, ma…”

“La Juve resta la favorita numero uno in modo chiaro, ma le due milanesi si stanno avvicinando”. Carlo Ancelotti, tecnico del Bayern Monaco, fa le carte al campionato italiano in una lunga ed interessante intervista concessa ai microfoni del Corriere dello Sport oggi in edicola. Il Carletto nazionale spazia da vari temi, dalla Champions League allo scudetto. Ed avvisa la Juventus.

“Il Milan ha operato molto bene. Non gli serviva un solo acquisto da cento milioni di euro, ma investire su più giocatori che in prospettiva possono essere dei top player. Cosa che Fassone e Mirabelli hanno fatto con grande sagacia e lungimiranza. Occhio a Calhanoglou, è un giocatore fortissimo. Impiegherà poco per adattarsi alla Serie A, la Bundesliga è un campionato fisicamente e tatticamente ormai molto simile”, ha detto Ancelotti.

Sulla Champions: “La prossima edizione sarà molto più complicata. Il livello sarà molto più alto, tornando due big storiche come Chelsea e Manchester United. Il Real vorrà conquistare il triplete, Barcellona e Bayern riscattarsi, la Juventus sfatare finalmente il tabù. Ed occhio a City e Paris Saint Germain”. Insomma sarà davvero una stagione interessante, tutta da gustare.