niklas sule milan

Mercato, il tedesco Sule snobba Inter e Milan: “Hanno perso fascino”

C’era una volta il campionato italiano, torneo espressione di squadre che spesso dominavano anche oltre confine, avendo a disposizione i migliori giocatori d’Europa e probabilmente anche del mondo. C’era una volta appunto, perché da diversi anni la Serie A ha perso appeal (oltre che potere economico) e i migliori calciatori decidono di trasferirsi in Premier, Liga o addirittura Bundesliga.

E’ il caso di Niklas Sule, giovane difensore tedesco dell’Hoffenheim. Parliamo d’un giovane talento, non di un campione affermato. Eppure le sue parole suonano come una dura bocciatura al nostro torneo, in particolare a Milan e Inter: “Il campionato italiano è il quarto torneo europeo, per me che gioco nella Bundesliga sarebbe un passo indietro. Inter e Milan da anni faticano a qualificarsi per l’Europa ed hanno perso quel fascino che in passato hanno sempre avuto. Preferirei giocare in Premier League”. Atteso che nessuno si strapperà i capelli per il mancato arrivo di Sule in Italia, sarebbe davvero il caso di interrogarsi e cercare di intraprendere azioni concrete per rilanciare l’intero movimento pallonaro.