Mercato Serie A: Birsa del Chievo vicinissimo alla Cina

Dalla Cina con furore… ed una vagonata di milioni di euro. L’Estremo Oriente è ormai autentico incubo delle società calcistiche di mezza Europa. Non sono da meno quelle italiane, i cui migliori calciatori fanno gola alle ambiziosissime società cinesi. Non solo i top player, ma anche alcuni giocatori di media fascia sono entrati nelle mire dei cinesi, le cui politiche espansionistiche hanno avvolto anche il calcio dopo l’intera economia mondiale.

I cinesi del Chanchung hanno messo nel mirino lo sloveno Valter Birsa del Chievo Verona. Già pervenuta un’offerta ufficiale ai clivensi ed all’entourage del calciatore, fortemente tentato dall’intraprendere l’esotica avventura cinese. L’ingaggio sarebbe quintuplicato rispetto a quello attualmente percepito a Verona, lo stesso Chievo farebbe cassa ed iscriverebbe a bilancio una ricca plusvalenza. Per la sostituzione si fa il nome di Camillo Ciano del Cesena, calciatore che da anni fa sfracelli in B ma che ancora non ha compiuto il grande salto in serie A. Patron Campedelli potrebbe reinvestire i proventi della cessione di Birsa, l’affare è ormai prossimo alla fumata bianca.