PSG – Saranno in 4 a lasciare Parigi per rispettare le norme del Fair Play Finanziario.

Dopo Neymar e Mbappè bisogna vendere per rientrare nei parametri del FFP

Il PSG ha sconvolto il mercato. Gli arrivi di Neymar (certo) e Mbappè (probabile) hanno proiettato il club parigino nell’Olimpo dei club più forti d’europa. Ad oggi il PSG è sicuramente una delle candidate alla vittoria della prossima Champions League. Il club francese però ha qualche problema di bilancio. A fine mercato saranno oltre 400 i milioni investiti per i nuovi acquisti. Inoltre sono oltre 30 i giocatori attualmente in rosa.

Matuidi, Krychowiak, Aurier e Ben Arfa sono i 4 sacrificati!

Per cercare di rientrare nei parametri del Fair Play Finanziario a Parigi hanno deciso di sacrificare ben 4 giocatori, che frutteranno circa 80 milioni di euro di entrate. Si tratta di Matuidi, ad un passo dalla Juventus, valutato circa 25 milioni di euro; Ben Arfa, valutato 15 milioni di euro; Aurier, che piace all’Inter, valutato 20 milioni di euro, e Krychowiak, valutato 25 milioni di euro.

Il PSG bisogna fare presto altrimenti a fine agosto i cartellini costeranno molto meno. Inter e Juve lo sanno…

Il club parigino deve però sbrigarsi perchè mancano solo 2 settimane alla fine del mercato. Più tempo passa e più i dirigenti francesi sono ricattabili. A fine agosto infatti i cartellini dei su citati giocatori potrebbero costare molto meno. Situazione che è molto chiara alle italiane che a tal proposito stanno temporeggiando.