Mercato, il PSG a caccia di una punta: occhi in serie A

Carlos Bacca pupillo di Emery

Al primo posto sulla lista degli attaccanti seguiti dal PSG c’è il colombiano Carlos Bacca, pupillo del tecnico Unai Emery fin dai tempi del Siviglia quando l’attaccante attualmente di proprietà del Milan si consacrò come uno dei più forti sul palcoscenico europeo. I rossoneri possono cederlo per una cifra di circa 30 milioni di euro, l’affare ha buone possibilità di realizzazione.

Occhi su Icardi e Tevez

Ma secondo l’Equipe, Bacca non è il solo centravanti del campionato italiano seguito dal Paris. Ci sarebbe anche Mauro Icardi nella lista della spesa del direttore sportivo Patrick Kluivert, che proverà a sferrare l’assalto decisivo a fine anno soprattutto nel caso in cui l‘Inter dovesse fallire la qualificazione alle competizioni europee. A proposito di argentini: l’autorevole quotidiano parigino ha accostato anche Carlos Tevez, ma difficilmente l’Apache tornerà in Europa.

Piace anche Immobile della Lazio

Così come difficilmente si muoverà da Roma Ciro Immobile, altro nome inserito dall’Equipe tra quelli attenzionati dal PSG. L’attaccante napoletano ha già vissuto due fallimentari esperienze all’estero con Borussia Dortmund e Siviglia e vuole rimanere alla Lazio dove s’è ambientato alla perfezione.