Mercato: le big italiane ed europee si contendono il nuovo Ibra

Aleksander Isak. Segnatevi questo nome perchè a breve potreste sentirne parlare. Diciassette anni, in Svezia è considerato l’erede di Zlatan Ibrahimovic. Un’investitura pesantissima per il giovane centravanti dell’AIK Solna, ormai al centro del calciomercato internazionale. Qualità fisiche devastanti, tecnica e velocità: a vederlo giocare davvero sembra di rivedere un giovanissimo Ibra. Certo, dovrà farne di strada per emulare il suo illustre connazionale e l’etichetta di suo erede naturale potrebbe rivelarsi pesante da sopportare.

Su Isak tutte le big italiane ed europee. Secondo il quotidiano svedese “Expressen”, il Real di Madrid avrebbe offerto all’AIK Solna ben otto milioni di euro. La risposta sarebbe stata negativa considerando che gli svedesi vogliono trattenerlo per veder lievitare il prezzo del suo cartellino. Sotto contratto con il club di Stoccolma fino al 2018, Isak piace anche a Napoli, Juventus e Milan pronte a sferrare l’assalto decisivo per portare il ragazzo in Italia la prossima estate.