Ultras della Fiorentina ucciso prima di Sporting Lisbona Benfica: chiesto l’omicidio volontario.

Luis Miguel Pina, 37 anni ed ultras del Benfica, l’uomo che era al volante nella notte tra il 21 e il 22 aprile dello scorso anno quando durante gli scontri tra tifosi del Benfica e dello Sporting uccise a Lisbona investendolo con la sua auto il tifoso viola Marco Ficini, sarà processato con l’accusa di omicidio volontario e di altri quattro tentati omicidi.

L’uomo, appartenente ed iscritto al gruppo “No name boys” del Benfica uccise con la sua auto il tifoso della Fiorentina, tifoseria gemellata con quella portoghese. Ficini parti alla volta di Lisbona insieme ad altri 3 amici. Per lui davvero una fatalità tragica.