Champions League – Juventus – Dinamo Zagabria, le probabili formazioni

La Juventus questa sera affronterà allo Juventus Stadium la Dinamo Zagabria. Per i bianconeri si tratta di una gara sicuramente importante ma non fondamentale. La squadra di Allegri come sappiamo, ha ottenuto la qualificazione agli ottavi nel match del turno precedente di Siviglia. Una vittoria questa sera sarebbe però importante per il primato del girone.

Allegri ha fatto chiaramente capire in conferenza stampa che la juve vuole chiudere subito la pratica per poi dedicarsi mentalmente al derby di Torino in programma nel weekend. Le scelte di formazione saranno quindi fatte anche in ottica derby. Questa sera ci attendiamo parecchie sorprese e turn over da parte del tecnico livornes.

Le probabili formazioni

Allegri probabilmente si schiererà nuovamente con la difesa a 4. Sarà però una linea a 4 mascherata dato che Sturaro dovrà giocare nel ruolo di terzino. Sicuri titolari sono Rugani, che tanto bene ha fatto nelle ultime uscite e Benatia. Sulla sinistra spazio ad Evra con Alex Sandro a riposo.

In mediana ci saranno Lemina, Pjanic e Marchisio. Davanti il tridente atipico con Cuadrado Mandzukic Higuain.

Juventus (4-3-3): Buffon; Evra, Benatia, Rugani, Sturaro – Lemina, Marchisio, Pjanic – Cuadrado Mandzukic, Higuain.

Dinamo Zagabria (4-5-1): Livakovic – Stojanovic, Sigali, Benkovic, Pivaric – Soudani, Pavicic, Knezevic, Gojak, Coric – Junior Fernandes.

A noi questo modulo non convince, troppi giocatori fuori ruolo e troppa confusione

Un modulo a nostro avviso troppo confusionario e con troppi giocatori fuori ruolo. Lo diciamo fin da subito. Se questa dovesse essere la formazione titolare della Juventus i bianconeri non avranno vita facile. Troppi giocatori fuori ruolo: Sturaro non è un terzino. Pjanic gioca meglio da trequartista e non da interno. Il tridente Cuadrado-Mandzukic-Higuain non è ben assortito.