Lazio News – Inzaghi e Ranieri hanno qualcosa in comune

Ok ok, la Lazio non è il Leicester, perché la storia ed il palmares premiano sicuramente la squadra italiana. Al contrario, lo stesso Inzaghi non ha vinto quanto Ranieri (anche perché è ancora un allenatore “in erba”). Però una cosa ce l’hanno in comune. Far rendere una squadra al meglio.

Il titolo d’Inghilterra conquistato da Ranieri, resterà per sempre nella storia del calcio mondiale, come la migliore delle favole. Quel risultato è unico e difficilmente ripetibile da chiunque. Ma adesso, l’allenatore romano, sta trascinando il suo Nantes, in quarta posizione (in Ligue 1). Stessa sorte per la Lazio in Serie A, che è giunto a quota 16 punti, dopo aver demolito per ben 6 a 1 il Sassuolo allo stadio Olimpico.

Inzaghi, chi lo avrebbe mai immaginato?

Solo l’anno scorso, Inzaghi fu richiamato dopo lo strano caso Bielsa. Riuscì ad agganciare il quinto posto e l’Europa League. Quest’anno? Il mercato estivo non è stato di certo esaltante. Cessioni illustri, vedi Keita al Monaco e Lucas Biglia al Milan. Anche gli infortuni non hanno di certo giovato alla squadra. Eppure Inzaghi sta compiendo quasi un miracolo. Quarto posto e soprattutto, è riuscito in imprese straordinarie, come il 4 a 1 rifilato al Milan, che al contrario ha messo in piedi un mercato da Top Club.

Dopo il 3 a 2 che ha consegnato a Simone Inzaghi la Supercoppa Italiana, ai danni della Juventus, la Lazio ha subito una sola sconfitta: l’1 a 4 subito in casa, contro il Napoli. Ci sta, il Napoli per il momento è la squadra più in forma del campionato.

Lazio – Inzaghi, solo una serie fortunata?

Per il momento si trova sopra l’odiata rivale di sempre, la Roma di Di Francesco. Ma le prossime partite probabilmente metteranno alla prova la vera forza della Lazio, contro la Juventus ed il Nizza di Balotelli.

Riusciranno Simone Inzaghi e la sua Lazio a superare queste sfide?