I tifosi del Cagliari lo ricorderanno con grande affetto per i 20 gol realizzati in maglia rossoblù, seppur conditi da qualche errore sotto porta di troppo. Dario Silva ne ha passate davvero di tutti i colori: l’ex attaccante uruguagio ora lavora come cameriere in una pizzeria di Malaga dopo il grave incidente automobilistico che ha costretto i medici ad amputargli la gamba destra.

Nel 2006 Silva subì un gravissimo incidente automobilistico a Montevideo mentre era alla guida del suo pick up. Nessuna alternativa per i medici, costretti a tagliargli l’arto. “Eppure mi è andata di lusso, non mi lamento perché potevo essere morto – ha affermato Dario Silva in una recente intervista – Ho lasciato il calcio per stare vicino a mio padre gravemente malato. I soldi che ho guadagnato in carriera me li hanno portati tutti via i miei agenti. Ma non mi lamento”.

Dario Silva ha vestito le maglie di Espanyol, Malaga e Siviglia oltre che del Portsmouth nel 2005/06.