Buffon

Juventus – Dopo sei anni di vittorie ha ancora stimoli? Tutto nasce dall’ “odio” del 50% degli italiani

Ma come fa la Juventus ad avere ancora fame dopo aver dominato il calcio italiano per 6 anni di fila? Come fanno persone come Buffon, Chiellini & Co a riuscire a trovare gli stimoli per fare una partita come quella di sabato sera a San Siro?

La reazione dopo ogni sconfitta è spaventosa…

La risposta è semplicissima: La Juve è la squadra più amata dagli itliani, ma nel contemo anche la più odiata. E’ proprio grazie al 50% di persone che fanno il tifo contro che la Juve continua ad aver voglia di vincere. Basta una piccola “crisetta”, una partita pareggiata o persa, che fa piovere addosso ai bianconeri critiche e quel sano “odio sportivo” che ferisce nel profondo giocatori e tifosi. E’ un qualcosa difficile da spiegare ma basta vedere la reazione dei giocatori bianconeri dopo il pareggio di Bergamo e la sconfitta con la Lazio, dopo l’iniziale svantaggio di Udine…

Siamo sicuri che se un domani, ipoteticamente, la Juve diventasse un club “simpatico”, come può esserlo ad esempio il Napoli di Sarri, che raccoglie consensi e tifo a destra e a manca, Buffon & Co perderebbero tutta al loro forsa. E’ paradossale ma la forza alla Juve gliela danno gli avversari…