Luciano Moggi dalle colonne di Libero torna a parlare di Juventus e di Dybala

Bell’articolo oggi di Luciano Moggi sulle colonne di Libero. L’ex DG della Juventus come al solito analizza l’ultima giornata di campionato. In questo pezzo facciamo un estratto per i nostri lettori.

Su Juve-Torino, bravo Dybala!

La Juve vince il derby con merito. Il Torino, contrariamente alle attese, comincia in sordina e fino al gol del gallo Belotti è rimasto a subire la Juve più aggressiva. Dopo il gol il Toro ha preso coraggio ed ha iniziato a giocare bene… fino all’ingresso in campo di Paulo Dybala. Il giocatore della Juventus è un grandissimo. E’ lui il vero uomo indispensabile della Juve di Allegri. Con lui in campo la Juve cambia musica… basta vedere come ha saltato 3/4 uomini e poi servito a Higuain quel filtrante da cui è nato il gol di Pjanic

Bene il Napoli, senza la punta il gioco di Sarri è più imprevedibile

Benissimo anche il Napoli che poche ore prima della Juve faceva di un sol boccone del Cagliari. Sarri senza Milik ha modificato la squadra. Con Mertens la squadra è più compatta ed imprevedibile. Bravo l’allenatore del Napoli. Peccato per il sorteggio Champions: con il Real Madrid servirà una vera impresa!