Juve – La vittoria con la Spal non è stata limpida, tanti errori in difesa e sotto accusa Lichtsteiner e Rugani

La Juventus ieri sera ha vinto una partita sulla carta molto facile. Lo ha fatto, a guardar solo il risultato, in maniera netta ed autoritaria. Nella realtà delle cose la vittoria è meno netta si quanto dicano i numeri. Allegri nel dopo gara era visibilmente arrabbiato del calo mentale che la sua squadra ha palesato dopo i primi due gol.

La Spal aveva pareggiato… Allegri stava per rivedere lo stesso film di Lazio ed Atalanta

A fine primo tempo è infatti arrivato il gol di Paloschi ed un secondo gol, poi annullato grazie al VAR. Fuorigioco sacrosanto ma in quell’occasione la Juve è stata fortunata… Se la Spal avesse pareggiato la partita poteva prendere una brutta piega, piò o meno la stessa della Lazio o dell’Atalanta.

Lichteiner e Rugani non sufficienti

Sotto accusa è finita sicuramente la difesa. In particolare non sono piaciute le prestazioni di Lichsteiner (imbarazzante sul gol di Paloschi) e Rugani (ancora troppo distratto). I giornali sono tutti concordi nell’assegnare voti sotto la sufficienza per i due difensori.