Juventus – ⁠⁠⁠Miralem Pjanic, da flop ad arma in più per Allegri. 5 gol e 6 assist finora

Nella nuova Juve di Massimilano Allegri c’è un giocatore che nel silenzio sta conquistando tutti. Stiamo parlando di Miralem Pjanic. Arrivato in estate con le stimmate del campione discontinuo ha faticato non poco a trovare una collocazione nel centrocampo bianconero.

Juve: Pjanic criticato duramente in estate

La stampa non è mai stata clemente. Il bosniaco è stato giudicato non all’altezza di sostituire Paul Pogba. “Non è mai nel vivo del gioco…”, “Non è un centrocampista ne un trequartista”, “Si perde nei momenti topici delle partite“. Sono queste le critiche che Pjanic ha dovuto subire in questi primi mesi juventini.

Ogni calcio piazzato è un pericolo per gli avversari

Pjanic ha però continuato a lavorare con la testa bassa e piano piano ha iniziato, anche se nel silenzio a far parlare di se. Le statistiche parlano chiaro, Pjanic è uno degli uomini di Allegri più decisivi. Dal suo piede fatato sono arrivati 5 gol (6 se contiamo anche quello annullato contro il Milan) e 6 assist.
Con il bosniaco in campo ogni calcio piazzato è un pericolo per gli avversari. Non solo le punizioni dal limite ma anche i calci d’angolo e quelle dalla trequarti sono diventate un’arma importante per la squadra bianconera.