Juventus News – Via al rinnovamento. La difesa del futuro sarà composta da Rugani, Bonucci e Caldara

La Juventus sta lavorando in maniera insistente per rinnovare la squadra. La compagine di Allegri ha quest’anno una età media davvero alta, tra le più alte della Serie A. Per riuscire ad essere competitivi anche nei prossimi anni è indispensabile rinnovarsi, partendo dalla difesa che è sicuramente il reparto più anziano.

Della BBC solo Bonucci ha meno di 30 anni

Tolto Bonucci, che è ancora under 30, i vari Barzagli e Chiellini si avviano verso il viale del tramonto. Il primo è un classe 81, ed a maggio prossimo compirà 36 anni. Difficile pensare che possa essere competitivo anche nelle prossime stagioni. Chiellini è leggermente più giovane, nato nell’84, ad Agosto prossimo compirà 33 anni.

Rugani è ormai una garanzia

L’idea della dirigenza è quella di inserire in rosa uno/due elementi in grado di inserirsi pian piano negli schemi difensivi sotto la guida dei senatori. Proprio quello che ha fatto Rugani tra l’anno scorso e quest’anno. Il difensore ex Empoli è ormai una garanzia, tant’è vero che Allegri lo ha preferito più volte a Benatia.

A giugno arriverà Caldara

Oltre a Bonucci e Rugani, che sicuramente faranno parte della difesa bianconera per almeno altri 5/6 anni, si punta a prelevare dall’Atalanta Mattia Caldara, classe 94, che nell’Atalanta di Gasperini si sta comportando benissimo. Il giocatore è valutato circa 12 milioni di euro e le due società sono a colloquio da molto tempo. Il giocatore molto probabilmente arriverà nella prossima stagione.