Calciomercato Juventus, Guardiola guarda a Torino

Manchester City su Alex Sandro

Chi di clausola ferisce, di clausola perisce. O quantomeno dovrà stare molto attento a non fare analoga sorte. Il riferimento è ovviamente alla Juventus che la scorsa estate ha strappato Gonzalo Higuain al Napoli pagando i 94 milioni di euro di clausola rescissoria. L’accaduto è storia nota: Pipita a Torino per la gioia dei bianconeri e la rabbia degli azzurri, impossibilitati ad opporre la benché minima resistenza. Ma ora potrebbe accadere lo stesso ad Alex Sandro, finito nel mirino del Manchester City.

Il brasiliano pupillo di Guardiola

Dall’Inghilterra scrivono di una clausola rescissoria sul contratto del brasiliano, attualmente legato alla Juventus fino al 2020. Per effetto di questa clausola basterebbe pagare 29 milioni di euro per scippare ai bianconeri il terzino sinistro verdeoro, in continua crescita e pressoché unanimemente considerato tra i laterali più forti e promettenti d’Europa. La Juventus sta lavorando per allungare l’accordo e ritoccare verso l’alto la clausola portandola quantomeno a 45 milioni di euro.

Manchester City disposto a pagare la clausola

Guardiola stravede per Alex Sandro ed ha già dato mandato alla dirigenza dei Citizens di coprire la somma necessaria al pagamento della clausola. Il tecnico catalano ha bocciato Kolarov e Clichy e vuole un rinforzo nel ruolo. Decisiva sarà la volontà del calciatore che potrebbe essere attratto dalla maxi-offerta proveniente dalla Premier. Stavolta la Juve pare essersi mossa in ritardo.