Juventus, La procura della FIGC chiede 2 anni di inibizione per Andrea Agnelli

Due anni e mezzo di inibizione per il presidente della Juventus Andrea Agnelli. E’ questa la richiesta del capo della procura FIGC Pecoraro che, per la vicenda Ultra e biglietti, ha chiesto una dura punizione per il numero uno della Juventus. Inoltre, oltre all’inibizione è stata chiesta – per la società – anche la chiusura dello stadio per due partite (da giocare senza tifosi), una partita senza la Curva Sud e 300mila euro di multa.

Il problema per il Presidente della Juve sono i rapporti con gli ultras della torcida bianconera, cosa vietata dal regolamento FIGC. Seguiranno aggiornamenti.